Sei qui: Home » Forum » Assistenza e consulenza Legale » Risarcimento
LogoA.png
it.png   Associazione Italiana Familiari e Vittime della STRADA A.P.S. 
Associazione di Promozione Sociale 
eu1.png mfevr.png  Aderente alla FEVR  (Federaz. Europea delle Vittime della Strada) 

Forum - Assistenza e consulenza Legale - Risarcimento


 64 membri
Connesso: ( nessuno )

  Oggetto n° 272
il 20/03/2023 • 12:05
da Laura79
 

Buongiorno, a seguito di un incidente stradale avvenuto nel 2021stiamo quasi arrivando alla conclusione. Ero passeggera e ho riportato fratture multiple e lesioni alle parti Molli, non potrò più fare il lavoro che svolgevo e la mia vita non sarà mai più la stessa. Il mio medico mi ha dato il 66% mentre la controparte il 50%, hanno mediato, però io non sono convinta delle percentuali e non mi sembra adeguata la proposta. Sono seguita da un legale a cui dovrò dare il 10% e dovrò pagare il medico legale. Come posso sincerarmi che la proposta sia equa si danni subiti? Grazie

Paura laura

  
Risposta n ° 1
--------
il 28/03/2023 • 22:15
da Avvocatocesari
 

Il medico legale nominato come consulente tecnico di parte dovrebbe esprimersi con osservazioni critiche e indicare la giusta percentuale di danno biologico da invalidità permanente tra 66% e 50% considerando che per prassi si tende a sopravalutare e sottovalutare per la trattativa sul giusto numero di percentuale .. in caso di transazione la assicurazione pagherà un contributo per gli onorari dell’avvocato, il 10% e’ un compenso di prassi ( oltre iva e Coa) e onesto che va a comprendere un impegno professionale su una materia complessa per cui occorre formazione specifica, gli onorari del medico legale di parte sono rimborsabili . Avv. Gianmarco Cesari - Aifvs Aps 

  
oggettoattivo   oggettochiuso   Importante!   Nuovo  
Rettifica messaggio   Chiudioggetto   Rimontaoggetto