chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Collaborazioni

deleofund.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1785 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
Forum - Assistenza e consulenza Legale - Tempi per conclusioni udienza civile parte 2

Numero di utenti 1785 utenti
Connessi : ( nessuno )
Snif !!!
 


il 07/02/2017 * 17:31
con Fabbro

Fabbro

5 messaggi

Salve, ho aperto un nuovo post in quanto non riuscivo a utilizzare l'altro,a quanto pare l'avvocato di controparte ha premura di chiudere, circa 2 settimane fa, il mio avvocato gli ha inviato la richiesta di risarcimento, ora sembrerebbe che il difensore nemico ha girato la richiesta alla compagnia, ora io vi chiedo come funziona questa fase?la trattativa viene eseguita dall'avvocato o dal liquidatore?  chi stabilisce l'eventuale controfferta?
grazie in anticipo
Invia una risposta Alto  
Risposta n° 2
--------
il 12/02/2017 * 10:38
con avvocatocesari

avvocatocesari

106 messaggi

La controfferta non la decide mai l'avvocato fiduciario della impresa di assicurazioni che si limita a dare un parere circa la opportunità della transazione ma il dirigente delle pratiche di alto valore che comunque fa riferimento ad un dirigente a sua volta di grado superiore della assicurazione; nelle imprese di assicurazioni ogni liquidatore ha una autonomia decisionale legata alle somme di denaro; gli importi di alto valore vengono decisi di solito collegialmente da più dirigenti che stabiliscono le somme da offrire in base alla responsabilità del sinistro stradale, alle allegazioni circa il danno medico legali e psicodiagnostiche, all'avvocato che gestisce la pratica da parte della vittima in base alla sua esperienza e spessore professionale. Avvocato Gianmarco Cesari - AIFVS . 
Invia una risposta Alto  
Risposta n° 3
--------
il 07/04/2017 * 12:47
con Fabbro

Fabbro

6 messaggi

Salve, purtroppo sono ancora qui, come pensavo la presunta offerta non è mai arrivata, dopo 10 anni di udienze e una CTU che le da 100% torto la compagnia non ha nessuna intenzione di pagare, quindi ho proceduto con le precisazioni,la domanda è questa:Adesso che tutto si è  compiuto posso stare tranquillo? l'assicurazione dopo la sentenza pagherà? o possono trovar qualche altro sotterfugio?Anche facendo appello devono risarcirmi ugualmente giusto?
grazie in anticipo e mi scusi per il disturbo
Invia una risposta Alto  
attivo soggetto attivo   chiuso soggetto chiuso   Importante! Importante!   Nuovo Nuovo messaggio
Rettificare Rettificare messaggio   Chiudere Chiudere soggetto   Rimontare Rimontare  
Categoria di discussione  Forum  



Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X