Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
    Stampa la pagina ...
Sei qui: Home » Forum » Assistenza e consulenza Legale » Tempi per conclusioni udienza civile parte 2

Forum - Assistenza e consulenza Legale - Tempi per conclusioni udienza civile parte 2


 1840 membri
Connesso: ( nessuno )

il 07/02/2017 • 17:31
da Fabbro
 

Salve, ho aperto un nuovo post in quanto non riuscivo a utilizzare l'altro,a quanto pare l'avvocato di controparte ha premura di chiudere, circa 2 settimane fa, il mio avvocato gli ha inviato la richiesta di risarcimento, ora sembrerebbe che il difensore nemico ha girato la richiesta alla compagnia, ora io vi chiedo come funziona questa fase?la trattativa viene eseguita dall'avvocato o dal liquidatore?  chi stabilisce l'eventuale controfferta?
grazie in anticipo
  

Risposta n ° 2
--------
il 12/02/2017 • 10:38
da avvocatocesari
 
visitatore

La controfferta non la decide mai l'avvocato fiduciario della impresa di assicurazioni che si limita a dare un parere circa la opportunità della transazione ma il dirigente delle pratiche di alto valore che comunque fa riferimento ad un dirigente a sua volta di grado superiore della assicurazione; nelle imprese di assicurazioni ogni liquidatore ha una autonomia decisionale legata alle somme di denaro; gli importi di alto valore vengono decisi di solito collegialmente da più dirigenti che stabiliscono le somme da offrire in base alla responsabilità del sinistro stradale, alle allegazioni circa il danno medico legali e psicodiagnostiche, all'avvocato che gestisce la pratica da parte della vittima in base alla sua esperienza e spessore professionale. Avvocato Gianmarco Cesari - AIFVS . 
  
Risposta n ° 3
--------
il 07/04/2017 • 12:47
da Fabbro
 

Salve, purtroppo sono ancora qui, come pensavo la presunta offerta non è mai arrivata, dopo 10 anni di udienze e una CTU che le da 100% torto la compagnia non ha nessuna intenzione di pagare, quindi ho proceduto con le precisazioni,la domanda è questa:Adesso che tutto si è  compiuto posso stare tranquillo? l'assicurazione dopo la sentenza pagherà? o possono trovar qualche altro sotterfugio?Anche facendo appello devono risarcirmi ugualmente giusto?
grazie in anticipo e mi scusi per il disturbo
  
Risposta n ° 4
--------
il 15/07/2017 • 11:12
da avvocatocesari
 
visitatore

Invece di precisare si poteva fare istanza in base all'articolo 185 bis per chiedere al giudice di formulare una proposta conciliativa.. io adotto sempre questo articolo per abbreviare i tempi..comunque ora si, occorre solo scrivere e depositare le memorie conclusive e attendere la sentenza  e se non verrà adempiuto a quanto la sentenza stabilirà sarà possibile agire in forma esecutiva e notificare anche un atto di precetto, ma è raro che di fronte ad una sentenza non la si rispetti. 

Ci aggiorni appena esce! Cordiali saluti Avv. Gianmarco Cesari - AIFVS 

  
oggettoattivo   oggettochiuso   Importante!   Nuovo  
Rettifica messaggio   Chiudioggetto   Rimontaoggetto