Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .

Pubblica una risposta

Grazie per aver dedicato del tempo per scrivere questo messaggio.

Nota: l'indirizzo e-mail utilizzato è protetto contro lo SPAM.

Stai rispondendo a avv-gianlucaiaione chi ha scritto:
Come già rappresentatoLe dal collega e dallo scrivente,  ferma la possibilità per il suo legale di agire in autonomia con un consulente al suo fianco fin dal momento dell'incidente, depositata la consulenza del CT del PM quest'ultimo potrà emettere se ritiene fondata la responsabilità dell'investitore, un avviso di conclusione indagini e successivamente il rinvio a giudizio. 
Dal momento dell'avviso Lei potrà accedere a tutte le indagini espletate e pertanto, depositare altri documenti provenienti dal suo legale e consulente anche basati su deduzioni provenienti dalla lettura degli atti di indagine stessi.. Con il rinvio a giudizio si apre il processo vero e proprio ed in questa sede Lei potrà costituirsi parte civile per chiedere che venga riconosciuta anche dal Tribunale la responsabilità penale dell'imputato ( condanna alla reclusione )  e chiedere il correlativo risarcimento del danno .
 Anche gli altri eredi ( suo padre, sua madre eventuali altri fratelli, conviventi, eventuale moglie e  figli di suo fratello etcc)  potrà con un proprio legale anche diverso dal suo, costituirsi parte civile e chiedere il risarcimento dei danni nei confronti dell'imputato e nei confronti dell'assicurazione chiamata a coprire la responsabilità civile  e quindi il risarcimento  per Lei e per tutti gli eredi di suo fratello che ne facciano richiesta. Tanto premetto,  per risponderLe in via generale alle questioni attinenti ai processi penali riguardanti le vittime della strada. Non conoscendo il caso specifico ( dinamica, testimonianze, luoghi etcc..) , non possiamo chiarirle oltre aspetti e strategie che, solo una approfondita conoscenza dei risvolti giudiziari della tragedia che ha colpito la sua famiglia ci consentirebbe di fare.

Avv. AIFVS SALERNO


Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati

Condizioni d'uso dei tuoi dati personali.

Inviando questo modulo, accetto che le informazioni inserite verranno utilizzate solo nell'ambito di questo sito, per permettermi di essere ricontattato. Per conoscere ed esercitare i tuoi diritti, in particolare per revocare il consenso all'uso dei tuoi dati, consulta le nostre Menzioni Legali e contatta il Webmaster del sito .

Copia il codice: