Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
    Stampa la pagina ...
Sei qui: Home » News siti amici » News TGCOM

News siti amici - News TGCOM

Tgcom24


Tgcom24 contents


(10/04/2021 • 19:43)

(10/04/2021 • 19:43)

(10/04/2021 • 19:42)

(10/04/2021 • 19:33)

(10/04/2021 • 19:07)

(10/04/2021 • 18:44)

(10/04/2021 • 18:22)

(10/04/2021 • 18:14)

Covid, 17.567 nuovi casi su 320.892 tamponi e altri 344 decessi 

Sono 3.558 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, mentre nei reparti ordinari sono invece ricoverate 27.567 persone, 492 in meno rispetto al giorno precedente.

 

 

Vaccini - Per quanto riguarda la campagna vaccinale, nelle ultime 24 ore sono state somministrate 271.550 prime dosi e 92.489 seconde dosi. La popolazione vaccinata sale così al 6,4% del totale. A questo ritmo, il 10% degli italiani risulterà vaccinato tra un mese e 17 giorni (il 27 maggio).

 

(10/04/2021 • 17:51)

Coronavirus, la situazione dei contagi in Italia: la mappa e i grafici interattivi 



Tutti i numeri del contagio
 

 

La situazione in Italia, regione per regione

 

Rapporto tra persone sottoposte a tampone e contagi rilevati

 

La pressione sulle terapie intensive (dati in %)

 

Deceduti e terapie intensive, la variazione nelle 24 ore

 

Contagi, guarigioni e decessi: l'andamento giorno per giorno

 

Nuovi contagi, attualmente positivi, guarigioni e decessi

 

La situazione nelle Regioni più colpite

 

 

Se non visualizzi i grafici clicca qui

 

 

(10/04/2021 • 17:00)

Esasperata dalla Dad, Alice, 14 anni, spegne il pc e scrive alla mamma: "Esco a rilassarmi, non ce la faccio più" 

E' ritornata poco dopo ("Non aveva il cellulare perché le proibisco di usarlo durante la didattica a distanza" ha detto poi a "Repubblica") e la mamma ha deciso di raccontare tutto in un post su Facebook, commentato e condiviso da centinaia di genitori. 

 

"Alice molla il colpo, non ce la fa più, scoppia a piangere, piange e piange - ha scritto la madre su Facebook -. Esce di casa e mi lascia questo biglietto. Ovviamente è a casa da sola perché io sono in studio. Questa è la realtà. Io come devo sentirmi? Mi sento impotente, vorrei spaccare tutto. Ma tanto quelli che studiano lo fanno anche dietro un pc. C...ata perché Alice a 14 anni studia con profitto, ha scelto il liceo artistico perché adora l'arte, lei guarda i film sulla vita di Van Gogh, che è il suo artista preferito, e si commuove".

 

E ancora: "Non è una ragazzina piagnucolona, con una madre come me c'è poco da piangersi addosso. E' crollata, non sorride, si spegne giorno dopo giorno. Io la incoraggio, non le dico che al suo posto con i miei compagni avremmo occupato la scuola per giorni. Mi mordo la lingua, non posso dirle queste cose. Io raccolgo le sue lacrime e le prometto che farà qualche cosa. Intanto il sorriso non c'è più. E non è ancora finita. Come faccio a dirle queste parole? Chiediamo scusa ai nostri ratgazzi, almeno questo glielo dobbiamo". 

 

(10/04/2021 • 16:01)

San Marino: da lunedì riaprono i ristoranti, anche a cena | Dal 26 stop al coprifuoco e ripartenza di cinema e teatri 

Le nuove regole - Da lunedì i centri commerciali potranno rimanere aperti anche nel weekend. Sempre dal 12 i ristoranti saranno aperti fino alle 21.30. Dalla settimana prossima, il coprifuoco slitterà di qualche ora, a mezzanotte, fino al 26, quando verrà abolito completamente. Con lo stop al coprifuoco, inoltre, riaprono cinema, teatri e palestre. 


La campagna vaccinale - La Repubblica del Titano sta correndo sui vaccini forte dell'ultima fornitura ricevuta di Sputnik da 37mila dosi e lunedì potranno prenotarsi tutti i maggiorenni senza differenziazione di fasce di età. 


Nonostante la massiccia immunizzazione che l'Iss prevede completa entro maggio con il 70% della popolazione vaccinata, dai banchi dell'opposizione parlamentare sono molti a ritenere che le aperture siano premature e dettate solo dalla volontà del governo di zittire le voci sul "brindisi-gate" di via Giacomini. Il primo aprile scorso, infatti, otto consiglieri di maggioranza e il segretario di Stato alla Sanità, Roberto Ciavatta, hanno brindato ai nuovi Capi di Stato nel retro di una macelleria, dove in serata era dovuta intervenire la Gendarmeria. Un'iniziativa bollata come "inopportuna" dal governo visto anche i sacrifici chiesti a tutti i cittadini.

(10/04/2021 • 15:56)

(10/04/2021 • 15:30)

(10/04/2021 • 14:55)

(10/04/2021 • 14:48)

(10/04/2021 • 14:30)

(10/04/2021 • 13:40)

(10/04/2021 • 13:38)

(10/04/2021 • 13:37)

(10/04/2021 • 13:36)

10/04/2021 &b000000SaturdaySaturday; 20:00