chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1792 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

Alla guida, usa la testa! Video virale a scopo sociale realizzato da Creatiwa Studio. 
Con il patrocinio dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)

« Se attraverso la visione di questo video virale 
avremo salvato anche solo una vita, avremo raggiunto lo scopo. » 
(Giovanni Sapere – Art director – CEO & Founder Creatiwa Studio)  
  
Si chiama “Alla guida, usa la testa.” l’ultimo video virale targato Creatiwa Studio, la nostra agenzia di comunicazione intende utilizzare le proprie capacità creative nella realizzazione e promozione di video di utilità sociale. 
I video virali di Creatiwa sono concepiti infatti per coinvolgere l’utente, nel caso di temi sociali sottolineare le problematiche di grande valenza che possono determinare ricadute sulla vita dei cittadini e sull’andamento complessivo delle relazioni sociali. I temi riguardano sia i comportamenti dei singoli che i comportamenti collettivi e si spazia dalla sicurezza stradale ai comportamenti alimentari, dal bullismo alla violenza sulle donne. 
Lo scopo è quello di contribuire alla crescita civile della nostra società facendo riflettere e sensibilizzando le persone su temi che nel quotidiano sembrano a volte ovvii e scontati. 
E’ proprio con questo scopo che Creatiwa Studio ha realizzato, con il patrocinio dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, “Alla guida, usa la testa.”, un video che vuole sensibilizzare gli automobilisti sui pericoli dell’uso dello smartphone durante la guida. 
Secondo gli ultimi dati rilasciati dall’Istat e relativi agli incidenti stradali avvenuti nel 2015, scopriamo che gli incidenti che hanno procurato lesioni alle persone sono stati 174.539 e hanno provocato 246.920 feriti e 3.428 vittime. 
Il fatto davvero allarmante è che per la prima volta dopo quindici anni il numero delle vittime della strada è tornato ad aumentare, registrando un +1.1% rispetto al 2014. Ancora peggiore il dato relativo ai feriti gravi, che passano dai 15.000 nel 2014 a circa 16.000 nel 2015, con un incremento del 6.4%  L’Istat rileva che tra i comportamenti errati più frequenti, prima ancora del mancato rispetto della distanza di sicurezza e dell’eccessiva velocità, vi è la “guida distratta”. 
Creatiwa Studio ritiene che questa terribile inversione di tendenza nella diminuzione di morti e feriti gravi in incidenti stradali sia addebitabile soprattutto alla diffusione dello smartphone e all’abitudine di chattare durante la guida. Questo comportamento, assolutamente irresponsabile, è molto più pericoloso della semplice telefonata  e purtroppo si sta diffondendo a macchia d’olio da alcuni anni a questa parte. 
Questa nostra convinzione purtroppo è supportata dal quadro delineato dall’Aci, che attribuisce alla distrazione il 75% degli incidenti stradali, indicando cellulari e smartphone come una delle cause principali. Il dato è ottenuto rielaborando i dati Istat e analizzando più in profondità le cause degli incidenti. Ad esempio un incidente formalmente attribuito al mancato rispetto della segnaletica stradale può essere ricondotto alla distrazione proprio nel caso in cui il conducente chattando non rispetta un segnale di stop o attraversa un incrocio con il semaforo rosso. 
Chattare alla guida significa distogliere l’attenzione dalla strada anche per pochi secondi, che però sono sufficienti a determinare conseguenze irreparabili. Per intenderci, se ci troviamo in autostrada a 120 km orari e distogliamo lo sguardo dalla guida per soli 5 secondi percorriamo al buio circa 167 metri nei quali non siamo in grado di affrontare qualsiasi imprevisto. 
E’ stato utilizzato un video promozionale della Tesla, la nota auto dotata di pilota automatico, reso disponibile per scopi non commerciali, così come si legge  sul profilo Twitter di Hans Noordsij, che per primo ha pubblicato il video in rete.  
“Alla guida, usa la testa.” dura circa un minuto e mezzo ed è articolato in due parti. 
Nella prima parte, in soggettiva, un’auto percorre l’autostrada. Durante il tragitto, chi guida assiste a un incidente davanti a sé. 
Nella seconda parte del video viene mostrato in flashback il motivo dell’incidente. In effetti si scopre che tutti gli automobilisti  sull’autostrada guidano utilizzando il proprio smartphone (chi  è su Whatsapp, chi è su  Facebook…). In particolare si mostra la conversazione tra il guidatore dell’auto che subisce l’incidente e il suo interlocutore che, a fine del video, si scopre essere sua moglie. Nonostante l’incidente, la moglie continua a scrivere; solo dopo si preoccupa per la mancata risposta del marito e prova a chiamarlo. Ma ormai è troppo tardi.  
In coda al filmato compare la scritta “Alla guida, usa la testa.”, e alcuni dati riguardanti gli incidenti stradali causati dall’uso dello smartphone. 
Il video è costruito volutamente con immagini e testi forti, in grado di colpire emotivamente lo spettatore in modo da poterlo sensibilizzare sulla pericolosità dell’uso dello smartphone durante la guida. 
  
“Alla guida, usa la testa.” è stato realizzato con lo scopo di salvare vite umane. Se attraverso la visione di questo video avremo salvato anche solo una vita, avremo raggiunto lo scopo. "Noi abbiamo messo le nostre competenze e le nostre capacità nel campo della comunicazione al servizio pubblico e al servizio sociale", afferma Giovanni Sapere, ideatore, CEO & Founder di Creatiwa Studio.


Data di creazione : 06/05/2017 * 18:25
Categoria : Video - Video di sensibilizzazione
Pagina letta 1303 volte


Commenti a questo articolo

Nessuno ha lasciato commenti
Sii quindi il primo!

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X